Skip links

Affreschi del Golgota: Corso per guide turistiche a Saxum

Share

Venerdì 29 marzo Saxum ha ospitato il suo secondo corso per guide turistiche, questa volta dedicato agli affreschi del Calvario, recentemente restaurati, nella chiesa del Santo Sepolcro.

Gli affreschi recentemente restaurati che adornano i soffitti e le pareti della cappella del Calvario, erano anneriti dal fumo e quasi impossibili da decifrare, fino a quando l’anno scorso sono stati riportati al loro colore originale dai Cristiani Ortodossi.

95 guide turistiche hanno partecipato al corso su questo argomento, tenuto dalla dottoressa Yisca Harani presso Saxum. Le guide hanno appreso la storia di questi 20 dipinti commissionati nel 1824, che raccontano la storia della Passione di Gesù. Come ha detto la Dr.ssa Harani, questi dipinti meriterebbero la spiegazione che darebbe un museo ad una arte così ricca di significato e di dettagli.

La dottoressa Harani ha poi esaminato ogni dipinto, spiegandone il contesto politico e storico che si evince dallo stile e dal testo greco della Bibbia che titola ogni dipinto. Ha evidenziato per esempio, un piccolo gallo sullo sfondo del quadro in cui “Pietro piangeva amaramente”; o che i romani nei dipinti sembrano vestiti con gli abiti dei turchi ottomani che a quel tempo governavano Gerusalemme.

Dopo la conferenza, le guide hanno avuto la possibilità di visitare il Saxum Visitor Center, per conoscere questo strumento innovativo che aiuta i pellegrini e i turisti a comprendere meglio la Terra Santa.

Dopo pranzo, Henri Gourinard – direttore accademico dell’Istituto Polis di Gerusalemme – ha tenuto una lezione sulle origini dei pellegrinaggi e di Emmaus, punto di arrivo del .sentiero per Emmaus. Il Sentiero per Emmaus è un percorso di 18 km, che parte dal Saxum Visitor Center, e termina ad Emmaus Nicopolis, un percorso che tutti possono fare a piedi senza problemi.

La prossima volta Saxum Visitor Center ospiterà un altro corso per guide turistiche autorizzato dal Ministero del Turismo che rilascerà un credito formativo, obbligatorio per le guide, durante il quale si percorrerà il Sentiero per Emmaus e si visiteranno le rovine storiche situate lungo il percorso.

Return to top of page