Skip links

“DIFENDERE L’OCCIDENTE ATTRAVERSO LA BIBBIA EBRAICA”, MELANIE PHILLIPS A HLD 2018

Share

Il 12 febbraio, il primo giorno dopo l’arrivo , i partecipanti si sono riuniti la sera a Beit Shmuel per ascoltare un discorso commovente di Melanie Phillips e organizzato dal Social Trends Institute, sulla necessità di difendere i valori occidentali come derivati ​​direttamente dal Bibbia.

Dopo un’intera giornata di visite ai siti santi intorno a Gerusalemme, i pellegrini hanno goduto per la prima volta di caffè e rinfreschi fuori dall’auditorium prima di sedersi per la prima di due conferenze organizzate dal Social Trends Institute per i dialoghi di Terra Santa.

Melanie Phillips, giornalista e autrice ebrea britannica che ha pubblicato il bestseller Londonistan (2006), ha diagnosticato la crisi morale in Occidente come “un assalto contro i codici morali del cristianesimo”.

“Quei codici morali”, ha commentato, “sono in realtà le leggi mosaiche della Bibbia ebraica [il termine ebraico per l’Antico Testamento]. Il cristianesimo è alla base dell’Occidente. Ma il cristianesimo riposa a sua volta sui precetti della Bibbia ebraica. Dopo tutto, Gesù era ebreo. “

Dopo aver tracciato le radici dell’odierna secolarizzazione con il tentativo dell’Illuminismo di sostituire la religione con la ragione, ha detto al pubblico senza mezzi termini: “La civiltà occidentale oggi sarà salvata solo se riaffermerà le sue radici religiose. Ciò significa riaffermare non solo il cristianesimo ma le sue radici nella Bibbia ebraica “.

“Le persone hanno bisogno di essere rese consapevoli”, ha continuato, “che i valori che amano profondamente – razionalità, coscienza, dignità di ogni essere umano, rendendo il mondo un posto migliore – provengono dalla Bibbia e che senza di essa quei valori scompaiono. Devono essere resi consapevoli che è la pietra fondamentale della scienza, e che l’idea guida della Bibbia – che l’origine di tutto si trova in un mistero che per definizione esula dalla portata della scienza – è la spiegazione meno improbabile. Deve essere mostrati come attaccarsi a questi valori può arricchire la propria vita “.

Daniel Johnson, redattore di Standpoint Magazine e moderatore del talk, ha iniziato un dialogo con Melanie sul palco per spiegare come i cristiani possano difendere al meglio queste idee in pubblico. Quindi, il pubblico ha potuto rivolgere a Melanie le proprie domande su come le sue proposte potrebbero applicarsi nelle loro vite o circostanze.

Tutto sommato, anche se era stato un primo giorno molto impegnativo, i partecipanti alla HLD erano molto contenti di aver ascoltato la prospettiva e la testimonianza di un intellettuale pubblico di primo piano che stava combattendo più duramente per preservare i veri valori dell’Occidente.

CLICCA QUI PER LEGGERE L’INTERO INTERVENTO

Return to top of page